MARTEDÌ 10/02

Un’esibizione delle guardie reali durante la festa di Durbar a Kano, nel nord della Nigeria.

Un’esibizione delle guardie reali durante la festa di Durbar a Kano, nel nord della Nigeria.

Nonostante in Nigeria Boko Haram semini ancora terrore, le feste nazionali non si fermano.

È il caso del Durbar festival, tradizione cheaffonda le sue radici in un rito che si tramanda da centinaia di anni. Nell’antichità, in quest’occasione, ogni città faceva esibire i suoi cavalieri e contribuiva all’esercito donando cavalli per le truppe. Parate, esibizioni e giochi di colore dimostravano così la lealtà dei territori agli Emiri.

Oggi,  Durbar è ancora un festival che celebra i capi di Stato ed è secondo solo alle due feste musulmane di Id-el Fitri e il Id-el-Kabir. Anzi, ne è il la fase culminante. Esibizioni e parate a cavallo, ieri come oggi, prevedono che ogni gruppo, che rappresenta un territorio diverso, arrivi al galoppo e si esibisca con vesti colorate davanti agli Emiri. I più abili sono proprio le guardie degli Emiri stessi che levano al cielo le loro spade scintillanti passandogli vicino in segno di rispetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...