MERCOLEDÌ 25/03

Parenti di passeggeri a bordo sul volo A320 della Germanwings, precipitato ieri, aspettano notizie nell’aeroporto di Barcellona, in Spagna. Foto Ansa

Parenti di passeggeri a bordo sul volo A320 della Germanwings, precipitato ieri, aspettano notizie nell’aeroporto di Barcellona, in Spagna. Foto Ansa

Sono tutti morti i 150 passeggeri del volo airbus A320 che si è schiantato ieri nel sud delle Alpi francesi. Era partito da Barcellona alle 8.55 in una giornata come tante, ma alle 10.47 inizia il mistero. L’aereo sparisce dai radar e poco dopo avviene lo schianto. Nessuna speranza che ci sia qualche superstite tra i 144 passeggeri imbarcati e i 6 membri dell’equipaggio.

Frenetiche le ore dopo l’incidente. Dopo lo schianto i primi soccorsi e i primi voli in elicottero per avvicinarsi alla zona, poi il gravoso compito di avvisare le famiglie dei coinvolti. La compagnia tedesca Germanwings inoltre ha subito tenuto un vertice a Berlino per capire cosa è accaduto al volo.

Tra le vittime molti tedeschi, alcuni spagnoli e nessun francese, secondo quanto ha dichiarato ieri Hollande. È un bilancio triste quello di 150 vittime, quello del primo incidente aereo di un volo lowcost.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...