GIOVEDÌ 25/06

Coal City, nello stato dell’Illinois. Le case sono state distrutte da un tornado che si è abbattuto sullo stato lo scorso 22 giugno. Foto Reuters

Coal City, nello stato dell’Illinois. Le case sono state distrutte da un tornado che si è abbattuto sullo stato lo scorso 22 giugno. Foto Reuters

60 mila case e negozi al buio. 7 feriti ma nessuna vittima. Sono questi i primi numeri del tornado che, dal 22 giugno, si è abbattuto sullo stato americano dell’Illinois.  Questa è la stagione dei tornado negli Usa e le perturbazioni ora si stanno spostando in modo leggero anche Michigan e Indiana e verso est, interessando Ohio, Pennsylvania e lo stato di New York. Intanto in Illinois si pensa a come ricostruire le casette di legno spazzate via delle raffiche di vento. Nel 2014 il presidente Obama aveva visitato gli stati colpiti dai tornado e dagli uragani e aveva concesso gli aiuti federali all’Arkansas, lo stato con più danni. In questa estate 2015 le devastazioni sembrano minori e quindi non è ancora previsto un aiuto di Washington per gli stati colpiti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...