Speciale Instagram – tutti gli account di viaggio da seguire

Isole Lofoten, Norvegia. Chris Burkard affronta il mare ghiacciato con la sua tavola da surf. È uno dei traveller instagrammers con il maggior numero di seguaci al mondo.

Isole Lofoten, Norvegia. Chris Burkard affronta il mare ghiacciato con la sua tavola da surf. È uno dei traveller instagrammers con il maggior numero di seguaci al mondo.

Dalle Niagara’s Fall, ai deserti di sale. Dall’Amazzonia all’Africa. Dalle tende, alle strade fino agli attici dei super hotel di lusso. Il mondo lo si può vedere dal proprio computer grazie agli scatti di qualcun altro che del viaggiare ha fatto la sua professione, la sua vita. Con Guardafuori da oggi, per 5 sabati, inizia la scoperta degli account Instagram più seguiti di viaggiatori, e viaggiatrici, che per una serie di fortuiti eventi sono diventati girovaghi di professione. Tra di loro c’è chi ama il relax totale e fa del “turismo di lusso” la sua vita quotidiana raccontandola attraverso gli scatti. C’è chi invece preferisce essere spartano e avventurarsi nei mari ghiacciati del Nord o nei laghi più vasti del mondo accompagnato solo da una tavola da surf. E poi c’è chi si fa accompagnare dal suo grande amore, una ragazza dai lunghissimi capelli biondi, fotografata di spalle in ogni luogo visitato. E c’è chi, più bizzarramente, il suo compagno di viaggio se l’è disegnato su un blocco e se lo porta con se’.

Perché la fotografia oggi è sempre più social e il viaggiare sempre più accessibile. Coniugare questi due aspetti, per questi 5 instagrammers del momento, ha voluto dire ritrovarsi con un milione e passa di followers e tanto, tantissimo lavoro da fare. Il che equivale a tanti, tantissimi posti da vedere.

Iniziamo questo speciale parlando di 

Chris Burkard, il surfer che cavalca l’onda verso 1 milione di followers

Viaggiare con il surf. È questo il mantra di Chris Burkard, un fotografo che racconta su Instagram il suo girovagare per i mari più pericolosi del mondo.

Viaggiare con il surf. È questo il mantra di Chris Burkard, un fotografo che racconta su Instagram il suo girovagare per i mari più pericolosi del mondo.

Chris Burkard è sempre sulla cresta dell’onda. Anzi, di due onde. Una è quella naturale del mare, dove con il suo surf si spinge non nelle acque calde dei tropici ma tra quelle fredde dei ghiacci. L’altra è quella del social network di foto più conosciuto del mondo: Instagram. Qui Chris viaggia verso il milione di seguaci che osservano, ogni giorno, le foto che l’avventuriero pubblica da ogni dove. E che hanno richiamato l’attenzione anche di un gigante come National Geographic.

Dalla Califronia all’Arizona fino alle foreste di Salt Lake City, Chris ha sempre una tavola da surf sotto braccio o si lancia in tuffi pericolosi tra le rocce trasmettendo tutto il senso dell’avventura nei suoi scatti. I brividi infatti, su questo profilo Instgram, non mancano mai. Basti pensare che il 4 luglio, questa star della fotografia social, l’ha festeggiato tuffandosi nelle gelide acque dello Jökulsàrlòn Glacial Lagoon, in Islanda. In quell’occasione, sotto la foto del suo tuffo, campeggiava la scritta: “Ci sono molti modi di sperimentare la libertà, questo è il mio”. De gustibus.

Qui una gallery che raggruppa i migliori scatti dal profilo Instagram di Chris Burkard. Se volete seguirlo su Instagram il contatto è @ChrisBurkard

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...